Una scommessa da 1.000- euro che può valere vite umane …


Valutati i primi due pacchi ... HO RINUNCIATO ALLA SCOMMESSA !

Occorre: preparare il terreno un mese prima della semina … Piantare prima dell’inizio delle piogge. Aggiungere sostanze chimiche (chiamate fertilizzanti ed identificate solo con sigle) al momento della semina e poi ancora altre sostanze chimiche (identificate solo con sigle) quando inizia a crescere. Ulteriori raccomandazioni ancora …

Sarebbe un ulteriore inquinare il terreno aumentando i rischi per chi è costretto a sopravvivere bevendo acqua magari già inquinata dalle carcasse degli animali.

Comunque, in un piccolo pezzo di terreno del Villaggio Obbitu  abbiamo seminato un pacco, a titolo sperimentale e formativo, . Ovviamente non lo concimeremo con prodotti chimici. Quindi non speriamo in un successo. Sicuramente è utile come momento formativo dei ragazzi del progetto-sololo. (VEDI FOTO)


GRAZIE per le vostre opinioni ricevute …


Una scommessa da 1.000- euro che può valere vite umane …

Ecco l’idea e la scommessa.

Ha Nairobi si vendono pacchi da 2 kg di “mais-trattato da seminare”, non commestibile.

Seminato con le piogge, nel giro di 1 o 3 mesi, potrebbe produrre fino a 10 sacchi da 100 kg di mais commestibile.

Tradotto in pratica, si tratterebbe di avere cibo per una famiglia di 6 persone per un minimo che va dai 3 ai 6 mesi.

Domani mi arrivano i primi due pacchi che valuterò meglio; ma sono intenzionato a comprarne circa 200 per un totale di 1.000- euro (la donazione B. appena ricevuta)

La scommessa sta nel fatto che rischiamo di perderne una parte che verrebbe seminata e successivamente persa, se le piogge del prossimo mese  fossero insufficenti allo scopo. Piogge che, oltre ad essere scarse per quantità, potrebbero esserlo anche per numero di precipitazioni troppo violente o troppo distanziate tra loro.

Certo che è verosimile che sia un prodotto ogm, m’informerò meglio, ma non vedo alternative. Io sono contrario all’uso degli ogm; ma ci hanno messi con le spalle al muro. Cosa ne faccio adesso ? Una battaglia di principio sulla pelle, letteralmente sulla vita, di altri ?! E’ cosa schifosa averli inventati; ancor peggio lo è il favorire le situazioni ove si è costretti a dovervi ricorrere. Racconteremo tutto a Dio.

Aspetto pareri concreti, la teoria la faremo ancora ma dopo.


GRAZIE per le vostre opinioni ricevute …


 

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: