“No nel mio nome”
ritengo che Lui lo dica non solo ai terroristi ma a tutti quelli che direttamente e indirettamente seminano sofferenze e morte.
Tra questi anche chi abusa della povertà altrui, dichiarando di volerli aiutare nel Suo nome.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: