Negli anni, il “Progetto-Sololo” ha allargato il proprio raggio d’intervento con iniziative direttamente o indirettamente finalizzate alla protezione dei minori del distretto.

In questo senso, il “Progetto-Sololo” ha sostenuto e sostiene tecnicamente e finanziariamente la popolazione in attività emergenziali (carestia del Corno d’Africa nel 2006 e 2011, alluvione nel 2012) e nell’avvio di attività generatrici di reddito sociale e economico.

Ultimamente abbiamo avviato altri “progetti-mattone” come quello di distribuire asini alle famiglie più povere per favorire piccole attività commerciali.

amballo

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: