L’allarme insicurezza che abbiamo ricevuto …

… contempla la possibilità di operazioni in zona da parte di gruppi terroristici-integralisti finalizzate al sequestro di missionari cristiani bianchi.

 (luglio 2018) …

Le notizie che stiamo raccogliendo da più fonti, formali come informali, concordano tutte nel confermarci l’elevato rischio di sequestro per missionari cristiani bianchi. Inoltre la nostra presenza a Sololo metterebbe ad alto rischio anche la stessa sicurezza dei nostri ragazzi del villaggio e dell’intero Staff. Per loro, il rischio proveniente dai terroristi, sarebbe certamente subito quello mortale; eliminano per raggiungere i loro scopi. Noi quindi siamo costretti a bloccare ogni partenza programmata per Sololo.

Annulliamo anche la possibilità di brevi permanenze. Vivere nelle nostre tende con loro, nei loro villaggi per conoscere la loro realtà … visitare le loro capanne …  comporta spostamenti con auto fuori-strada immediatamente identificabili ed isolate … Con il rischio ora in atto, tutto questo è assolutamente impensabile. Senza queste possibilità, l’esperienza conoscitiva non sarebbe più tale e completa.

Alla luce degli eventi che si succederanno, potremo meglio comprendere ed elaborare nuove strategie d’adottarsi di fronte a questo tipo di rischio. Rischio però che ci appare fin da ora come potenzialmente sempre presente, seppure con gradazioni diverse, anche nel futuro.

Spiacente per la situazione creatasi, restiamo a vostra disposizione per ogni eventuale chiarimento.


 (agosto 2018) …

this is to alert you that there is insecurity alert from security agencies in Sololo.  that there has been a movement of ALsabab targeting christian missionaries in Sololo. one suspect has been arrested. therefore we feel the situation is not safe for our visitors to come and stay in Obbitu. more so we are isolated from the town. i request the trip to be postponed until further notice. movement has been seen around Hambalo area and security agencies information are following on leads information and trucking them. please be advised and halt the safari …


… the reason of this mail was to inform you all there was  insecurity in the area there are people targeting  missionaries in the area. Even one suspect as been arrested. So stop the guest until Darth notice.


Marsabit County. Moyale Div. Moyale Stn. ATPU PERSONNEL UNDER ATTACK/REINFORCEMENT TO RESCUE DISPATCHED. Following intelligence of a possible AS attack on Missionaries establishment at Sololo Sub-County, ATPU Officers from Moyale this morning were on profiling mission at Qate area 60kms south of Moyale station., 40kms north of Sololo Station. During the operation, they were backed up by a contingent of officers from Sololo Division. However, during the mission, ATPU managed to arrest a suspect as a result of a previous profiling of a suspect leads last week. He turned to be a member of OLF operatives from Ethiopia. This resulted to the ambushing of the APTU by suspect OLF as they escorted the suspect to Moyale. The vehicle carrying the suspect made a u-turn and proceeded to Sololo station where he is being held. The ATPU vehicle took refuge into a nearby AP Camp at Qate. A Multi-Agency reinforcement backed up KDF and Recce GSU from Odda Moyale, another team from Sololo Division dispatched. More  reports to follow.


The first attempt  was for me Lee of s odha and one suspect  was arrested  in amballo area and he was dogodia tribe and one person was not arrested the second team was the reset one was targeting …

So to me even if it was bad for the project  I prefer  to stay safe  with our people an wait for the good muse for our people. Let has wait for some time. So to me even if it was bad for the project  I prefer  to stay safe  with our people an wait for the good muse for our people. Let has wait for some time.


TERRORISM/AS MILITIA AT YATHO CAMP SET TO ATTACK SOLOLO CHRISTIAN MISSIONARIES.

C/3.
 information received from LAFEY town mandera disclosed that AS militia at YATHO camp in Somalia which is along the common border of Kenya and Somalia are set to carryout terror attacks against Christian missionaries at SOLOLO in MOYALE sub-County within MARSABIT County.
2. The militia has recruited BISHAR ABDI QURROW of DEGODIA, JIBRAIL Sub-Clan and being the only Somali person who is a resident of AMBALE location of MOYALE Sub-County accompanied by another BORANA man who’s name is not known to be reporting the movements of white missionaries who offer outreach programs to conduct medical treatment at BUSUQE and AMBALA location.

The AS pay the two  Kshs. 20,000/= per every movement reported against the missionaries and should the mission succeed they  have been promised payment ofKshs. 500,000/=. The AS intend to use two motorbike to aid them in mobility while launching  attacks.

3. Analysis. It seems the AS are taking advantage of the current on going tension between Gurreh and Oromo clans in Ethiopia and areas alongside Kenya and Ethiopia border. Effort is being made to identify  the Borana person and their mobile phone numbers for further action…


… a suggerire di non venire a Sololo. Nemmeno per due o tre giorni, salvo diverse sue indicazioni. Dice che metteremmo a rischio gli ospiti e lo staff. Era molto impressionato dalla capacità di lettura di pino, che parlò di questi rischi ormai tanti anni fa. Devo dire ne sono impressionato anche io. 


(info) … sicurezza dell’area di Sololo sono:
il governo Etiope è in mano ad un presidente Oromo. Nel Sud dell’Etiopia i Garri fanno la guerra ai Borana per conquistarsi ulteriore terre. I Garri sono più affini ai Somali e occupano tradizionalmente una parte delle terre lungo il confine tra Etiopia e Somalia. I Borana si difendono o scappano in Kenya e stanno aspettando la visita di un ministro del governo Etiope per obbligare i Garri a rispettare le terre a loro assegnate da sempre. Ora i Garri vogliono infierire sui Borana colpendo i loro benefattori, missionari, volontari ecc. nell’area di Sololo. Sono riusciti a coinvolgere un Degodia e un Borana residenti ad Amballo promettendo loro un compenso di KSh 500.000 per ogni benefattore eliminato. Il Degodia è stato arrestato, come già sappiamo. A riguardo del Borana coinvolto, XY dice che sanno di chi si tratta, la polizia non lo arresta ancora per via di una discordanza di uno dei tre nomi tradizionali di questa persona. Gli anziani leader Borana si incontreranno prossimamente per decidere insieme cosa fare. E’ probabile che il Borana in causa venga interpellato anche se spesso è assente per stare a Wajir. Intanto i padri della missione di Sololo sono tornati in Romania e per ora non verrano sostituiti. XY non vuole nessuno di noi a Sololo, neanche per 48 ore, fin quando la situazione non sarà più che sicura e tranquilla. Avendo arrestato una persona non significa necessariamente che non ci siano subito altri disponibili per degli attentati dietro un compenso così importante.
Ieri ne ho parlato ancora con YZ, il quale dice che la polizia si comporta così quando non hanno intenzione di arrestare qualcuno e lasciano ai locali di risolversi le loro questioni.
Vedremo cosa succederà, XY continuerà ad informarci.


about the security alert in Sololo. i have no more information on the movement of the suspected guys in Sololo. whether they backed off or waiting for opportune time. what i can comment is that our borders are very porous,  our land is vast with pastoralist life style and free movement of of livestock owners from north eastern to chalbi and even Isiolo. this usually give cover and hideout for individuals with bad intentions.

may be at national level and embassy level, they do more surveillance and seeking information from there might provide way forward. the father at catholic mission have not yet come back, may be understanding why it is taking them some time to come back will help us make informed decision.


(novembre 2018) …

  • Rapimento …

  • Kenya, rapita una volontaria italiana

    Una giovane volontaria italiana 23enne è stata rapita sulla costa del Kenya. Lo ha riferito il capo della polizia kenyota Joseph Boinnet secondo cui il rapimento sarebbe avvenuto ieri sera intorno alle 20 ora locale, nella contea di Kilifi.

    Nell’attacco altre cinque persone sarebbero rimaste ferite. Il motivo dell’attacco non è ancora chiaro, secondo quanto ha riportato Boinnet all’Associated Press. Nella zona ci sono stati rapimenti di altri stranieri da parte dei fondamentalisti islamici.


    ANSA.it MONDO …


IO STO CON LE OCHE !!!


Chiara Gunnella …


P E R C H E’   tutto questo ?

P E R C H E ' ?!

P E R C H E ‘ ?!

A noi non ci pensate ?!

“Mi rifiuto categoricamente di essere tuo nemico ! “


Four killed as Borana, Gabra clash in Marsabit | The Star, Kenya

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: