OBBITU VOCATIONAL TRAININGS : Formazione professionale e leadership per i giovani svantaggiati di Sololo.

Il nord del Kenya versa in uno stato di profonda arretratezza.fam-021-4_800x450

Anche gli abitanti del nord Kenya sono fortemente coinvolti nei cambiamenti socioeconomici che animano il sud del paese, pur se in questi mesi ne subiscono in via esclusiva gli effetti peggiori.

how-sololo-ramata-highway-look-like

how-sololo-ramata-highway-look-like

pin_5779_320x214 pin_9570_320x213 pin_9590_320x213L’area di intervento è basata principalmente sull’economia di tipo pastorale. Non si sono ancora ricostituite le mandrie perse con le siccità che si sono succedute ogni 5 anni a partire dal 2001 (la ricostituzione di una mandria richiede circa 10 anni).

5b_donne_02_monica_159x240 pin_5237_320x214 pin_5501_320x214 pin_5666_320x214 xx_tradizioni_oggettistica_monica-28_1204x800_320x213

La parte più vulnerabile della società del distretto di Sololo vive attualmente in un grave stato di rischio, a partire dall’insicurezza alimentare, si trova senza concrete prospettive di miglioramento nel breve periodo e attualmente anche senza le necessarie risorse per poter organizzare da soli una risposta ai propri bisogni.

Nel distretto di Sololo solo il 9,8% dei bambini frequenta una scuola primaria e ancor meno ragazzi una scuola secondaria (4,8%). Il 93% delle donne non ha potuto frequentare la scuola e circa il 60% della popolazione risulta analfabeta (AAP, Statistics Education in Eastern Province, 2008)pin_9160_600x399 pin_9177_600x399 pin_9181_600x399

Il progetto “Vocational” consentirebbe di far acquisire competenze tecniche e pratiche, in  una delle aree più povere del Kenya, anche ai giovani che non hanno potuto continuare gli studi.

L’obbiettivo del progetto “Vocational” è infatti quello di aumentare nel distretto di Sololo  il numero di giovani svantaggiati occupati con successo in attività imprenditoriali locali, grazie all’acquisizione di competenze tecniche e professionali

Il progetto prevede un un articolato lavoro attraverso due principali leve di cambiamento:

Investire nella formazione:

  • Avvio di Vocational Training Centers presso il Villaggio Obbitu; realizzando workshop di formazione, per ragazzi e ragazze, in diversi mestieri e professioni:
    • Sarto
    • Cuoco
    • Informatico
    • Autista con basi di Meccanico
    • Edile
    • Ferramenta
    • Falegname
    • Elettricista
    • Agricoltore
    • Apicultore
    • Pastore allevatore mucche
  • Organizzazione di Training on the job presso il villaggio Obbitu per formare giovani in: produzione di concime organico e realizzazione impianti di biogas come alternativa sostenibile all’utilizzo di legname.
  • Erogazione di borse di studio a giovani brillanti senza mezzi finanziari per la successiva frequenza a corsi specialistici.

Investire in imprese locali:

  • offrire ai giovani meritevoli che hanno conseguito uno dei diplomi previsti nell’azione precedente l’opportunità di avere accesso a una formazione specifica in business management e al capitale strumentale (kit specifici, spazi, tutoraggio) per avviare una propria attività.

Image0349_jpg Image0401_JPG Image0410_JPGpin_9529_320x213_320x213

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: